Perché consacrarsi a Maria?
È stata Lei in persona a chiedere, con molta insistenza a partire da Fatima in poi, la consacrazione delle persone, delle famiglie e addirittura delle nazioni intere, al suo Cuore Immacolato segno di consolazione e di sicura speranza, lasciando intendere che l’importanza di questo gesto sarebbe stato fondamentale per superare le prove e le numerose difficoltà che i credenti avrebbero incontrato. La Consacrazione alla Beata Vergine Maria non è un voto religioso né tantomeno una semplice promessa di onorare il suo Cuore Immacolato: è una donazione totale di sé che presuppone la volontà di vivere seriamente e “con una marcia in più” le promesse del proprio Battesimo e impegnarsi a dare un taglio mariano alla propria spiritualità.

Ci incontreremo ogni terzo sabato del mese ai piedi della Madonna del Miracolo per dar vita a un cammino di consacrazione che si concluderà il 20 giugno 2020 memoria liturgica del Cuore Immacolato di Maria. Se vuoi anche tu consacrarti alla Beata Vergine Maria e avere altre informazioni, rivolgiti ai frati in sacrestia.

Questi gli appuntamenti in programma:

26/11/19 – Per un cammino di Consacrazione
21/12/19 – Con Maria, discepoli di Cristo
18/01/20 – L’Ascolto alla scuola dell’Immacolata
15/02/20 – Maria, insegnaci a pregare!
21/03/20 – Stava sotto la croce…
18/04/20 – Vergine Santa, Madre della Chiesa e Madre nostra
16/05/20 – Maria nella spiritualità minima
20/06/20 – Consacriamoci!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
SE NON ACCETTI I COOKIE POTRESTI NON VEDERE TUTTI I CONTENUTI DEL SITO
Più informazioni

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Leggi la Privacy Policy e la Cookie Policy

Chiudi